• Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Instagram Icon

AccasFilm Milano © Tutti i diritti e gli utilizzi sono riservati.

Nel biennio 1982 - 1984 Enzo Biagi collabora con Retequattro, l’emittente privata fondata da Arnoldo Mondadori Editore.

 

Durante questo periodo, affiancato da una validissima squadra di collaboratori, tra i quali Vittorio Feltri, Romano Cantore e Bice Biagi, realizza anzitutto la serie LE GRANDI INTERVISTE con protagonisti come il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa; Michele Sindona;  Maria Josè di Savoia; Clara Calvi moglie del banchiere Roberto; Woody Allen a New York; Toni Negri prima e durante la latitanza.

 

Sono di quel periodo anche l’avventurosa intervista a Bogotà a Stefano delle Chiaie, latitante per la Strage di Piazza Fontana, e la prima intervista al primo pentito delle Brigate Rosse Patrizio Peci dell’Aprile del 1983.

Biagi fu tra l’altro il primo giornalista che nel corso dello speciale “Linea Rossa” dell’ Ottobre 1983 tentò di mandare in onda il video del processo delle Brigate Rosse a Roberto Peci. Sequestrato per quella data,  su istanza della sorella di Peci, venne mandato in onda successivamente.

 

Realizzò inoltre la trasmissione FILM STORY, in collaborazione con la Televisione della Svizzera Italiana, costruita sul rodato schema di messa in onda di un film e conseguente dibattito sul tema trattato.

Spiccano tra le testimonianze, quella del giornalista Giuseppe Fava, ucciso dalla mafia la settimana successiva all’ intervista e quella a Donatella Colasanti, sopravvissuta al massacro del Circeo.

 

Ultima ma non per importanza la serie da 6 episodi RITRATTI, realizzata in collaborazione con il regista Sandro Bolchi: protagonisti sono Enzo Ferrari, Luciano Pavarotti, Federico Fellini, Carla Fracci, Vittorio Gassman e Ugo Tognazzi.

Fanno parte di questa collaborazione con Bolchi anche la serie in 6 episodi dedicata al Teatro alla Scala , e quella dedicata all’Arena di Verona.

Nell'estate del 1984 Arnoldo Mondadori Editore cede a Fininvest l'emittente; il programma PROIBITO, all'epoca ancora in fase di realizzazione, non vedrà mai la luce.

 

AccasFilm detiene tutti i diritti di sfruttamento e riproduzione IN ESCLUSIVA  e per tutto il mondo.

 

Contattateci per l’elenco completo!